Archivio Bortoluzzi

© 2016
Ass. Culturale Archivio Bortoluzzi
P.Iva: 90163310270
cookie disclaimer

Credits: 028 Web Projects

…vertigine, stupore, per questi miei ottantatré anni.

Una vita di lavoro, di ricerca, di solitudine.

Il sogno, forse soltanto l'illusione, di comunicare ad altri.

Nel 1958 abbandonai pennelli e tavolozza per afferrare martello e chiodi: catene, lamiere arrugginite, legni corrosi dalla salsedine divennero emblemi di protesta, strumenti per il recupero della memoria, della nostra storia...

…Avverto il senso del finito, come di un discorso, di una testimonianza che si sta per chiudere. Spero che le mie sconfitte siano le mie vittorie.

Ferruccio Bortoluzzi Venezia, febbraio 2003